Sito ufficiale di VOLTRI
Comune di Genova
Provincia di Genova
Il punto più a nord del Mare Mediterraneo Occidentale
44° 24' 59" - Latitudine NORD
8° 45' 8" - Longitudine EST
  Libro degli ospiti   Forum di Voltri   webcam   meteo Scrivimi




COORDINAMENTO COMITATI DEL PONENTE
Via Sapello, 79 - GENOVA - comitati.ponente@libero.it

VOLTRI E IL SUO FUTURO ovvero come si sta evolvendo Voltri, nel bene e nel male. Progetti, idee, pericoli
Questa pagina nasce e si arricchisce di idee e notizie con il contributo del COORDINAMENTO COMITATI DEL PONENTE. I comitati mi fanno sapere le macroiniziative che sono in progetto o già in cantiere tendenti a modificare (in positivo o in negativo) la struttura urbana, edile e sociale di Voltri
Quanto scritto in questa pagina è libera espressione dei Comitati del Ponente che fanno avere al sito le notizie da riportare. I contenuti di quanto scritto, ed ogni eventuale inesattezza sono di responsabilità dei Comitati. Il webmaster del sito di Voltri ha solo messo la pagina al servizio dei comitati e i contenuti non sono parte integrante dei contenuti del sito.




LA GRONDA
14 marzo 2012
Il 9 marzo 2012 presso il Municipio di Voltri si è svolto un incontro con i candidati sindaci di Genova sull'argomento gronda.
Di seguito pubblichiamo il resoconto della riunione, un volantino con tutti gli indirizzi dove si possono reperire informazioni sulla gronda, e diversi documenti esplicativi sul progetto della gronda presentati all'incontro.

Resoconto dell'incontro - file pdf

volantino reperimento informazioni - file pdf



Aree di produzione




Aree di produzione a Voltri




Confronto tra progetto e variante zona Villa Duchessa




Vista ovest attuale




Vista ovest progetto scavi




Vista ovest progetto finale




Vista ovest variante scavi




Vista ovest variante finale




Vista nord ovest attuale




Vista nord ovest scavi




Vista nord ovest variante finale




Vista nord ovest attuale








3 marzo 2010
con la presente, vi informo che SABATO 6 MARZO dalle ore 9 alle ore 17 verrà organizzato IN PIAZZA GAGGERO A VOLTRI (davanti al Comune) un punto informativo per far conoscere alla gente le reali conseguenze derivanti dalla costruzione della Gronda
Si tratta di un momento molto importante per far vedere le cartine dei tracciati, per dire alle persone quale sarà il vero futuro del territorio e delle nuove generazioni. E per dire che ci sono alternative veramente sostenibili e praticabili a costi molto contenuti.
E per dire che, nonostante tutte le gravi contraddizioni emerse durante il dibattito pubblico, le nostre amministrazioni continuano come se niente fosse. Senza cambiare una virgola.
COORDINAMENTO DEI COMITATI DEL PONENTE

8 febbraio 2010
LUOGO: Sampierdarena, dalla rotonda sotto il ponte nuovo - ORA: 10.30
Ci sarà il presidente del consiglio sua meaestà SILVIO BERLUSCONI per inaugurare tutto il possibile e immaginabile: TAV terzo valico e gronda (forse)

7 gennaio 2010
Stasera, giovedi 7 gennaio riunione a murta in SOC alle 21.
Oggi sul secolo xix si parla della canzone "brum bum della gronda"...
molto carino il video....
ma non fatevi scappare "il ritorno dei morti viventi: atto II"....a pag.28 è ricominciata la campagna pubblicitaria della camera di commercio a favore della gronda!! (un particolare: il disegno con la strada - che rappresenterebbe la gronda - presenta già una crepa....)
altri temi per stasera:
risposta al PUC-variante
iniziative prossime
ciao
davide
ps: in caso di neve, come prevista, è stato predisposto il servizio seggiovia bolzaneto-murta

Buongiorno e buon anno a tutti!
la Camera di commercio di Genova crede all'utilita' della gronda al punto di spendere soldi per farlo sapere in giro. In allegato trovate la " pubblicita' " apparsa su 'Il Corriere Mercantile' di oggi.
Questi ipocriti li lasciamo li' cosi', senza nostri commenti e/o pareri a riguardo?
Buona giornata.
Marco T. / San Biagio

L'articolo del secolo on line

Chi ha ideato questo video?
Carlo Besana, candidato nella lista civica di Burlando alle prossime regionali!

ciao Gian




11 dicembre 2009
CIAO LUCA , CON COLPEVOLISSIMO RITARDO DICO A TUTTI CHE IERI SERA ERO A ITALIA 7 PER PARLARE DEI COMITATI ANTIGRONDA , MI SMBRA SIA ANDATA BENE , IL CONDUTTORE CI HA FATTO I COMPLIMENTI PERCHè HA DETTO CHE DIFFICILMENTE HA TROVATO GRUPPI CON UNA PREPARAZIONE TECNICA COSì DIFFUSA. DI QUESTO OVVIAMENTE SIAMO TUTTI PROTAGONISTI, FARO' REPORT AL COORDINAMENTO LUNEDì SERA SCUSANDOMI ANCORA PERCHè GIOVEDì MI SONO DIMENTICATO DI DIRLO (LA VECCHIAIA INCOMBE). RINGRAZIO ANCHE TUTTI NOI CHE ABBIAMO CONTRIBUITO IN QUESTI MESI A COSTRUIRE QUESTA CONOSCENZA DIFFUSA PATRIMONIO ENORME, IN PARTICOLARE MI SENTO DI RINGRAZIARE PASTORINO CHE CI HA AIUTATO A TROVARE UNA STRADA TECNICA E NON DI PANCIA, MICHELE CHE CON LE SUE NOTTATE CI HA RESTITUITO MATERIALI TECNICI IMPORTANTISSIMI, GIANSTEFANO CHE CI HA REGALATO UN SITO FONDAMENTALE E VALIDISSIMO, PAOLO LONGO, MAURO PER I LORO VIDEO E TUTTI NOI ALTRI CHE DA TEMPO CON I NOSTRI LIMITI E LE NOSTRE RISORSE CI SIAMO IMPEGNATI AD IMPARARE ED A CONDIVIDERE.
CIAO A TUTTI PAOLO
GRAZIE ANCHE AD ANTONIO QUINTIERI DI MURTA CHE SI è SBATTUTO PER FARCI AVERE UNA TRSMISSIONE IN DIRETTA DI DUE ORE.

10 dicembre 2009
VENERDI (11/12/2009) SERA A MURTA CENA x raccogliere un po di soldi per il coordinamento no gronda.
Chi vuole partecipare mi contatti o chieda al proprio referente!
Luca

10 novembre 2009
un resoconto del passato week-end a murta:
sabato, dopo la posa di numerosi striscioni lungo la strada che porta alla festa della zucca, alcuni membri dei comitati hanno presenziato all'inaugurazione della festa, con presenza dell'assessore Vassallo, evitando comunque di fare inutili polemiche.
nel frattempo si predisponeva la location informativa (...), con manifesti, piantine,foto,etc.. sabato l'afflusso è stato discreto...diverse persone interessate, parecchi volantini dati. sabato sera è arrivato anche il mega striscione (mt 2,60!) che abbiamo fatto preparare.
domenica: la giornata non si presenta delle migliori: temperatura 7° con pioggia..... la preparazione del presidio vede pochi (ma buoni) elementi che si presentano alle prime luci della giornata... l'affluenza del pubblico è scarsa e, visto il tempo, si manterrà così per tutta la giornata ma verso metà mattina una sorpresa: chi è venuto a visitare la festa ? il candidato della destra Biasotti, accompagnato dalla consigliera comunale Lilli Lauro.
Scatta l'agguato!
Viene chiesto al Biasotti, finito il giro della festa, di recarsi presso il point Nogronda, e lo stesso accetta.. dopo una mezz'oretta l'incontro: si parla, si discute dei vari argomenti, si mostra il tracciato e, purtoppo, si constata nuovamente la poca conoscenza sull'argomento....
sia da parte del Biasotti, sia da parte della Lauro che (tenete conto essere vice presidente della commissione infrastrutture-mobilità e traffico..) si congeda con una frase del tipo "..ma io comunque ho uficialmente chiesto dove vogliono mettere il rosmarino....", che ha lasciato i presenti con la bossa aperta!! comunque, la risposta di Biasotti era scontata: "è tutta colpa di Burlando!!" il solito rimpallo...e poi "adesso non posso far niente, vediamo dopo che sono eletto..." e bravo!!!
La giornata è proseguita con un buon interesse da parte dei (pochi) presenti alla festa, con i quali si è avuta l'occasione di diversi scambi di informazioni.
E per l'ennesima volta abbiamo constatato quanto la gente sia poco informata!
GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE HANNO PRESENZIATO!!!! e a quelli che ci sono venuti a trovare!!

Altri prossimi eventi: - durante la settimana, bisognerebbe fare un giro di volantinaggio presso i negozi per far posizionare il nostro volantino con l'appuntamento della manifestazione di sabato prossimo
- giovedi mattina, per chi ha la possibilità, presenza a Bolzaneto (giorno di mercato) per la distribuzione dei volantini
- giovedi sera: comitato di murta e distribuzione di volantini in giro (chi può dare una mano è ben accetto)
- SABATO 14 MANIFESTAZIONE
-sabato e domenica: festa delal zucca a murta: presidio informativo anche questo week-end, confidando nel migior tempo

13 luglio 2009
Il 15 luglio in Municipio alle 20.30 discussione sulla mozione di abbattimento delle barriere architettoniche in via Chiaramone: scarica il volantino con il programma

Il 17 luglio nel teatro del ponente alle 17.30 discussione sulla riqualificazione dell'area ex Verrina: scarica il volantino con il programma

3 giugno 2009
vi informo che sul sito dei Comitati http://www.dibattitopubblico.com è stata pubblicata la relazione di Autostrade in merito al nuovo progetto della Gronda.
In particolare i dettagli del tracciato (piuttosto grossolani) sono contenuti nella terza slide "La soluzione proposta da Aspi".....
Andatela a vedere così ve ne fate un'idea.

29 maggio 2009
29 maggio incontro a Tursi per il nuovo tracciato della gronda: scarica il volantino con il programma

19 maggio 2009
24 maggio incontro a vesima: scarica il volantino con il programma

17 maggio 2009
Per vedere la relazione conclusiva al dibattito pubblico sulla gronda CLICCATE QUI

27 aprile 2009
Appuntamento mercoledi 27 aprile in piazza Matteotti:
Scarica il volantino
Scarica il secondo volantino

16 aprile 2009
Lettera inviata da un medico di Voltri ai comitati voltresi:
Scarica la lettera

15 aprile 2009
Incontro di venerdi 17 aprile ore 15.00 presso il liceo Lanfranconi
Scarica il programma

Gentili interlocutori,
Vi invio il programma del quinto incontro tematico del Dibattito pubblico sulla gronda autostradale, "L’impatto della Gronda sulle abitazioni e l’impegno del Comune verso i cittadini: garanzie, tutele e azioni per il rialloggiamento delle famiglie eventualmente coinvolte", che si svolgerà sabato 18 aprile dalle h. 10:00 alle 12:00 presso il Teatro Modena, piazza Modena 3, a Sampierdarena.
Vi invio i miei più cordiali saluti.
Luigi Bobbio - Presidente della Commissione per il Dibattito Pubblico per la gronda autostradale di Genova
Scarica il programma

30 marzo 2009
Per chi non lo ha ricevuto, vi invio l'invito per partecipare all'audizione in Provincia in merito alla Gronda e previsto per il 01.04.2009
Mario
Scarica l'invito

20 marzo 2009
Come avrete certamente letto, l'incontro di approfondimento dei cinque tracciati di Martedì 17 marzo 2009 è stato caratterizzato dalla forte protesta dei Comitati che, non accettando di essere divisi, hanno abbandonato le diverse sedi in cui erano stati separati per unirsi tutti nel Teatro di Rivarolo, dove si è poi svolta la seconda parte del dibattito.
Ancora una volta è emersa la grande forza dei Comitati che hanno dato grande dimostrazione di compattezza e di organizzazione, facendo capire che il fronte antigronda è unito e viene sostenuto in pieno dai cittadini interessati dal tracciato. Riuscendo a gestire una assemblea che, ad un certo punto, era diventata incandescente.
Durante l'ora e mezza di assemblea "autogestita" (come l'ha definita il Secolo) abbiamo informato le persone su quanto è emerso durante gli incontri fino ad oggi effettuati, evidenziando come tutti gli esperti intervenuti hanno pesantemente criticato le informazioni ed i dati forniti da società autostrade, a loro parere calcolati in maniera assolutamente grossolana e basandosi su scenari di crescita quantomeno improbabili. E vi ripeto che tali esperti erano assolutamente INDIPENDENTI, nulla avevano a che fare con noi dei Comitati.Alquanto avvilenti i dati sul trasporto merci su ferrovia, che non raggiunge una media del 15%.
Elemento estremamente negativo, invece, è la scarsissima partecipazione da parte dei cittadini del Ponente, a fronte di un numero elevato delle persone che abitano in Valpolcevera. Capisco la distanza, l'orario poco propizio, le motivazioni personali e familiari, ma chi vuole esprimere il proprio dissenso sulla Gronda e chi crede che il futuro della città non possa essere un'altra autostrada in mezzo alle case, DEVE MUOVERSI ORA!
E domani, SABATO 21 MARZO, alle ore 9:30 presso il Centro civico villa Spinola, via Narisano 14 si terrà un nuovo incontro durante il quale si parlerà delle STRADE DI CANTIERE e dello SMARINO.
Il dibattito si conclude a fine Aprile. Per il tempo per far uscire le nostre contrarietà e le nostre idee alternative è pochissimo. A questo aggiungete che il CONSIGLIO COMUNALE ha votato (con poche eccezioni) un ordine del giorno che "impegna la Giunta a scegliere il Tracciato entro e non oltre Giugno 2009".
Tentando in tal modo di svuotare di significato il Debat Public, che, invece, rappresenta l'unico modo che noi cittadini abbiamo per poter far sentire la nostra voce e che, sino ad oggi, ha fatto emergere dati e pareri assolutamente contrari alla realizzazione della Gronda.
PER ESPRIMERE IL NOSTRO DISSENSO CIRCA L'ATTEGGIAMENTO DEL COMUNE E PER DIFENDERE IL DEBAT PUBLIC, il giorno 24 Marzo alle ore 14 TUTTI A TURSI per una MANIFESTAZIONE ANTI GRONDA
CERCHIAMO, QUESTA VOLTA, DI ESSERE NUMEROSI. Mario

Vi allego i volantini. Se riuscite fateli circolare il più possibile.
Scarica volantino
Scarica manifestazione Tursi

13 marzo 2009
Vi allego un documento relativo alla definizione delle "fasce di rispetto" dell'autostrada.
Scarica documento fascia di rispetto

Ecco il documento che il Coordinamento dei Comitati del Ponente ha elaborato in merito allo sviluppo previsto della rete ferroviaria a Ponente, evidenziando le molte lacune e le enormi possibilità che si garantirebbero con pochi ritocchi.

Scarica documento sulla ferrovia



Vi allego il comunicato, corredato di foto, che è stato inviato a tutti gli organi di stampa per protestare contro l'atteggiamento poco corretto che alcune testate giornalistiche stanno mantenendo in questo periodo.


Scarica documento sulla ferrovia

Preciso che il suddetto documento è stato elaborato dall'intero Coordinamento dei Comitati del Ponente e della Valpolcevera.
Giovedi 12 Marzo si è svolto uno dei molti incontri in programma con le varie forze politiche. Nel dettaglio, la riunione si è svolta con il consigliere comunale Vassallo (PD) presso la chiesa del Borghetto a Rivarolo.
Ricordo che Sabato alle 15 presso la palestra di via Porro c'è l'assemblea del Comitato Antigronda della zona di Sampierdarena per aggiornare i cittadini sulla situazione. Ho saputo che lo stesso giorno alle 16 presso Ipercoop di Bolzaneto Marta Vincenzi presenzierà alla presentazione di un libro. I Comitati di zona (Bolzaneto, Trasta, Murta, Geminiano, ecc) si possono accordare per fare presenza e magari volantinaggio.
La sera di Sabato alle 21 alla Fiumara di Sampierdarena spettacolo di Beppe Grillo. Chi vuole presenziare con striscioni e qualche volantino è ben accetto.
Lunedì 16 alle 21 abbiamo riunione del Coordinamento dei Comitati a Geminiano.
Infine, Martedì 17 c'è l'incontro tematico sui tracciati (ore 17 Teatro Albatros Rivarolo). Cerchiamo di partecipare numerosi.



8 marzo 2009 - Attacco del Secolo XIX
Secondo uno schema che sembra studiato a tavolino, dopo la forte presa di posizione della Confcommercio (la Gronda serve! Facciamola ad ogni costo perchè i cittadini non ne possono più!!), ecco che il giorno dopo il Secolo sferra un attacco durissimo contro i Comitati, colpevoli di ritardare il progresso dell'Italia intera solo per difendere piccoli e miseri interessi personali.
Ritengo che ognuno di noi debba prendere carta e calamaio e scrivere al nostro beneamato Secolo quello che pensiamo al riguardo! Non dobbiamo accettare attacchi di questo tipo, soprattutto dopo aver partecipato a manifestazioni di 3.000 persone incazzate contro le nostre Amministrazioni! Altro che interessi di "bottega"!
Vi ricordo, infine, gli incontri tematici con la commissione del debat public che si svolgeranno nei prossimi giorni ed ai quali vi invito a partecipare:

Approfondimento sulle cinque alternative di tracciato
Martedì 17 marzo 2009, ore 17:00- 20:30 presso il teatro Albatros, via Roggerone 8

La gestione dei cantieri e lo smaltimento dei materiali di scavo
Sabato 21 Marzo 2009, ore 9:30-13:00 presso il Centro civico villa Spinola, via Narisano 14

L´impatto della Gronda sull´ambiente, sulle abitazioni e sulle aree industriali
Sabato 4 aprile 2009, ore 9:30-13:00 presso il teatro Albatros, via Roggerone 8

La Gronda e il territorio: verso una progettazione integrata?
Sabato 18 aprile 2009, ore 9:30-13:00 presso il Centro civico Buranello via Buranello 1A

INCONTRO CONCLUSIVO
Mercoledì 29 aprile 2009, ore 18:00-20:30 presso l´auditorium Palazzo Rosso, Vico Boccanegra.

Incontro sabato 7 marzo 2009
All'incontro di oggi a Palazzo Ducale hanno partecipato molti esperti del settore trasportistico (autostradale e ferroviario) e di materie strettamente attinenti. La cosa estremamente positiva che è emersa alla fine degli interventi è che tutti gli esperti "esterni", quindi non collegati alle Amministrazioni o alla società autostrade, hanno aspramente criticato l'opera, soprattutto perchè la stessa non è assolutamente inserita in un piano organico di sviluppo dei trasporti, ma forma un'entità a se stante, staccata dal contesto.
E' stato rimarcato anche che non esiste un'analisi costi/benefici dell'opera. Fatto assolutamente anomalo per una infrastruttura di tali dimensioni e portata finanziaria. Inoltre i pochi dati forniti sui reali benefici e sui tempi di "rientro" dell'esborso finanziario sono stati calcolati in maniera assolutamente grossolana e sono assolutamente privi di fondamento.
L'aspetto negativo è rappresentato dalla pochezza dell'intervento dell'ing Mercatali delle Ferrovie dello Stato (Rfi), assolutamente incompleto e scarsamente comprensibile anche da chi, come noi, conosce molto bene gli attuali progetti di sviluppo ferroviario. Se ci aspettiamo un aiuto da persone di tal valore, stiamo freschi!!!
Una critica piuttosto severa è stata poi fatta sui reali benefici che la Gronda porterà ai flussi di traffico che gravitano su Genova e che, secondo le stime di Società autostrade, proprio grazie alla realizzazione della nuova autostrada raddoppieranno (da 65.000 ad oltre 120.000 transiti giornalieri!!) da qui al 2025. Se fosse effettivamente così, risulta molto difficile individuare dei miglioramenti alla mobilità genovese.
A questo riguardo, è bene precisare che, in separata sede, sono stati fatti molti rilievi sulla mancanza di una valutazione dei rischi sanitari (attuali e soprattutto futuri) che l'opera porterà con sè. Abbiamo avuto rassicurazioni dalla Commissione che verrano interpellati esperti dell'Ist per un intervento al riguardo.
Vi segnalo infine l'intervento assolutamente penoso del rappresentante regionale della Lega della Cooperative che, dopo aver magnificato le proprie capacità e l'esperienza nel campo dell'ediliza abitativa, ha avanzato la propria candidatura per la costruzione delle nuove case da realizzarsi al posto di quelle abbattute per far posto ai piloni.
Vi dico solo che il suo intervento ha veramente schifato tutta la platea e che il barbuto signore si è immediatamente dileguato da una porticina laterale!!! Che schifo.... Mario

4 marzo 2009
Sul sito di Primocanale c'è un sondaggio da votare sulla gronda

Dopo la conferenza stampa congiunta di lunedi 2 marzo, è stata indetta una manifestazione di TUTTI I COMITATI CONTRO LA GRONDA per VENERDI 6 MARZO. L'appuntamento è per le ore 17,00 in PIAZZA PALLAVICINI A RIVAROLO (la piazza centrale della delegazione).
Certamente la zona non è molto comoda per chi abita a Ponente, ma si è deciso di dare un segnale forte dove il tracciato colpisce il maggior numero di persone. Capisco che il viaggio può essere disagevole, ma dobbiamo cercare tutti di partecipare e di dare il nostro contributo. Questo, per noi, è uno dei momenti più importanti!!! PASSATE PAROLA.
Vi allego il volantino da scaricare
Per chi non le avesse ancora viste, sul sito del debat public è stata pubblicata la MAPPA DEI CANTIERI. In particolare, per Voltri le strade di cantiere sono esattamente identiche a quelle presentate nel salone del Municipio, tranne che per il collegamento tra Fabbriche e Leira.
Poi sul sito si dice che da Voltri cercheranno di non far passare neanche un camion (??!!). Allora a cosa servono le strade di cantiere che hanno disegnato? Mistero......

2 marzo 2009
Vi trasmetto la mail con cui Giancarlo Bonifai, attualmente presidente della società incaricata della realizzazione del tunnel sub portuale ed eletto nelle liste di rifondazione comunista, ci informa della sua proposta per una gronda "alta". Tali documenti saranno trasmessi anche alla commissione del debat public.
Colgo l'occasione per informarvi che sul sito del debat public sono state pubblicate le strade di cantiere per le nostre zone. Il dettaglio non è il massimo, comunque si capisce che ricalcano in tutto e per tutto quelle da noi presentate in Municipio a Voltri. Anzi, per la Varenna sono molto peggio. Dateci un'occhiata.

scarica: Schemi tracciato gronda - Nodo autostradale di Genova - Conferenza stampa 27 febbraio 2009 - Documento sulla ferrovia





Con il presente vi informiamo che LUNEDI 02 MARZO 2009 alle ore 11,00 presso il Salone di Rappresentanza di PALAZZO TURSI si svolgerà la conferenza stampa indetta dal COORDINAMENTO DEI COMITATI DEL PONENTE E DELLA VALPOLCEVERA per illustrare:
- i motivi che stanno alla base della forte opposizione alla Gronda di Ponente;
- le possibili alternative alla costruzione di una nuova autostrada che consentano di risolvere il grave problema della mobilità di Genova e che siano veramente sostenibili dal territorio.

Tutto questo per ribadire, per l'ennesima volta, che il Coordinamento dei Comitati non è solo CONTRO LA GRONDA, ma soprattutto A FAVORE DI UN UTILIZZO MASSICCIO DEL TRENO.
Vi anticipo fin d'ora che VENERDI 6 MARZO 2009 si svolgerà una MANIFESTAZIONE di TUTTI I COMITATI per dare ulteriore forza alla nostra protesta.
La protesta si terrà in VALPOLCEVERA con probabile concentramento in piazza Pallavicini - Rivarolo alle ore 17,00.


Il tracciato della gronda:



Con il presente ricordo che il giorno 14 Febbraio (sabato) alle ore 10 presso il Teatro di Voltri si svolgerà il DIBATTITO PUBBLICO sulla GRONDA DI PONENTE. Mi sembra inutile dire che è fondamentale la partecipazione di tutti, in modo da rendere evidente la nostra contrarietà ad un simile disastro. Dopo quelli già subiti in passato. Spargete la voce a tutti gli interessati. In allegato troverete il volantino. Scarica

Questa mattina, 13 febbraio 2009 alle ore 9 circa, alcuni rappresentanti del Coordinamento dei Comitati hanno incontrato gli studenti del Liceo Lanfranconi di Voltri.
Nel corso dell'assemblea è stato proiettato il filmato che testimonia la qualità della vita degli abitanti della Val Cerusa che vivono vicino all'autostrada A26, suscitando non poca sorpresa in chi non conosce questa terribile realtà. Le simulazioni a computer dell'impatto della nuova autostrada hanno completato l'opera. E la prospettiva di vedere il territorio devastato da nuovi piloni, viadotti e strade di cantiere ha sicuramente colpito l'immaginario dei ragazzi presenti.
Ed il fatto che chi rappresenta il futuro della nostra città sia stato completamente all'oscuro di tutto ciò che le Pubbliche Amministrazioni intendono realizzare nei prossimi anni la dice lunga su come sia stata capillare la diffusione delle informazioni.

In allegato trovate il documento che verrà diffuso durante il dibattito pubblico e che spiega la posizione dei Comitati del Ponente Scarica

Vuoi scaricare il particolare del tracciato della gronda nella zona di Voltri? Clicca qui

Vuoi scaricare il particolare del tracciato della gronda nella zona di Vesima? Clicca qui

Vuoi scaricare il particolare del tracciato della gronda nella zona di Serrea? Clicca qui



Co.Pro.Ma.
11 dicembre 2009
Abbiamo deciso di chiedere chiarimenti (non ci siamo per niente arresi) ai responsabili della decisione di non utilizzare la CoProMa come Casa di Riposo, tramite 5 domande che troverete sul volantino allegato.
Le pretendiamo !!!
Coordinamento dei Comitati del Ponente

scarica il volantino

29 novembre 2009
Giovedi 3 dicembre presso il Municipio di Voltri discussione sulla Residenza per Anziani

scarica il volantino

19 novembre 2009
La Regione, su sollecito del Coordinamento dei Comitati e successivamente della Municipalità, ha acquisito il manufatto della Co.Pro.Ma., sito tra la piscina ed i giardini del Teatro, destinandolo alla ASL 3 (Sanità).
I Comitati hanno sempre richiesto che detto sito venga destinato a Lungodegenza affinchè si possa avere, finalmente, una degna Casa di Riposo per i nostri Anziani.
Poi si è presentato il problema "Mutua" di Via Buffa. Prima volevano trasferire tutto in Villa de Mari a Palmaro, poi hanno di deciso utilizzare come mutua la Coproma.
A questo punto poteva andare bene: la Mutua alla Coproma e gli anziani sarebbero rimasti in Via Camozzini ma, i Vigili del Fuoco, hanno ritenuto non idonei detti locali, tanto è vero che gli anziani sono stati trasferiti "momentaneamente" all'Ospedale S. Carlo (nuovo). E poi?
Alla luce di tutto questo cosa si dovrebbe fare?
La Casa di Riposo alla Coproma e gli ambulatori (Mutua) in Via Camozzini.
Invece la giusta proposta di progetto per la Coproma presentata dalla ASL 3 è stata bocciata dal nostro Municipio VII Ponente (da che e quando?) e così ì nostri vecchi dovranno andare altrove. Dove?
Oltretutto la Asl 3 dovrà adeguare provvisoriamente, per 8 o 10 mesi, via Camozzini per poi trasferire la mutua alla Coproma.
E' così che si utilizzano i nostri soldi?
Noi ribadiamo che vogliamo la Casa di Riposo alla Coproma e la Mutua al Camozzini (si tratta di un lascito) e continueremo sempre di più la nostra battaglia. Aspettiamo tutti al più presto a protestare, perchè vecchi ci auguriamo di diventarlo.

Comitati di Voltri

scarica il volantino





SPAZIO PUBBLICITARIO A DISPOSIZIONE



RITORNA ALL'INIZIO